SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Reja: "Comportiamoci da Napoli"

Interviste     25 Febbraio 2006     Fonte: PianetAzzurro

"Lasciamoci il periodo buio alle spalle e torniamo a vincere"


Reja: "Comportiamoci da Napoli" “E' il momento di cambiare registro”, queste le prime lapidarie parola di un Edy Reja mai così determinato: “lasciamoci il periodo buio alle spalle e torniamo a fare risultati come abbiamo sempre fatto, comportiamoci da Napoli”

Sembra che la settimana di ritiro a Castelvolturno vi abbia fatto bene, soprattutto nel morale, vero?
“Durante questa settimana abbiamo analizzato la situazione al microscopio e siamo arrivati alla conclusione che tutti noi dobbiamo fare un bagno di umiltà, questo è l'unico modo per andare avanti. Abbiamo lavorato molto bene soprattutto sotto l'aspetto psicologico, da questo momento in poi pretendo dai miei ragazzi che abbiano la massima concentrazione durante tutti i 90 minuti della partita, non vogliamo più fare errori”.

Marino si è addossato le sue colpe, lei pure, ma i giocatori non hanno colpe?
“In questo momento non è importante di chi siano le colpe, l'importante è superare questo momento. Il discorso individuale questa settimana si è completamente eclissato a favore di un discorso collettivo, sembra banale ma la frase ‘è la squadra che vince, non i giocatori' è veritiera, ripeto che è più importante reagire alla situazione piuttosto che trovarne i responsabili”.

Domani vi attende il Gela, che partita sarà?
“Sarà un match decisivo per il proseguimento del campionato, è una gara importantissima sotto molti punti di vista: prima di tutto per uscire da questa piccola crisi, poi perché ci teniamo a tenere sotto debita distanza il Frosinone e la Sangiovannese. Poi però facciamo attenzione al Gela: è una squadra molto aggressiva e hanno una buona velocità sugli esterni e sulla trequarti, inoltre ha degli elementi dalle buone qualità, potrebbero metterci in difficoltà ma noi ci siamo ripromessi che già da domenica non avremmo balbettato più e per questo sono abbastanza fiducioso”.

La squadra è fatta?
“Abbiamo Fontana che probabilmente non ce la farà a giocare, vedremo domani. Stesso discorso vale per Pià mentre Giubilato vuole giocare, nonostante non sia al 100% non mi preoccupo perché una roccia come lui dà sempre buone garanzie.”

Grande delusione in città questa settimana, perdere il derby così ha fatto davvero male sia ai tifosi che allo staff societario. Quella con il Gela la partita della svolta?
“Ci dispiace aver dato dispiacere ai tifosi come così al presidente De Laurentiis. Le critiche che ci sono piovute addosso erano tutte giuste ma sarebbe bello che la squadra ci appoggiasse anche nei momenti difficili. I nostri tifosi sono splendidi e il San Paolo è la nostra roccaforte anche grazie a loro e proprio per loro vogliamo tornare a vincere anche in trasferta”
(vincenzo cimmino)

Notizie Correlate
Si allunga la serie positiva al San Paolo
Cronaca     27 Febbraio 2006 
Gli azzurri non perdono sul terreno amico da un anno e quattro mesi
Si allunga la serie positiva al San Paolo
Vittoria con dedica
Cronaca     27 Febbraio 2006 
Al piccolo Raffaele, un giovanissimo tifoso di appena 7 anni, che purtroppo, dopo una lunga lotta contro una grave malattia, si è spento sabato scorso
Il Napoli ritrova il sorriso
Cronaca     26 Febbraio 2006 
Gli azzurri battono il Gela grazie ai gol di Calaiò e Trotta
Il Napoli ritrova il sorriso
12 volte gol
Pillole     26 Febbraio 2006 
Dodicesimo gol per Emanuele Calaiò in questo campionato. Il bomber conquista la vetta della classifica dei cannonieri
Napoli-Gela: il tabellino
Cronaca     26 Febbraio 2006 
I gol del Napoli portano la firma di Calaiò e Trotta
Napoli-Gela: le pagelle
Cronaca     26 Febbraio 2006 
I voti dei siti internet a giocatori ed allenatore del Napoli
Napoli-Gela: le foto
Foto     26 Febbraio 2006 
Le emozioni della partita nelle foto della Fotoagenzia Mosca
Napoli-Gela: le interviste
Interviste     26 Febbraio 2006 
I commenti dei protagonisti nel dopo partita
Napoli-Gela: le interviste
Il Napoli in campo con una sola punta contro il Gela
Cronaca     25 Febbraio 2006 
La mossa di Edoardo Reja è quella di proporre in campo un Napoli 4-4-1-1
Il Napoli in campo con una sola punta contro il Gela
Pià e Lacrimini in forte dubbio
Cronaca     24 Febbraio 2006 
Per i due dovrebbe essere decisivo un provino nel corso della rifinitura
Pià e Lacrimini in forte dubbio
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer