SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Callejon e la magia della maglia numero 7

Cronaca     4 Novembre 2013     Fonte: Il Mattino

Negli anni '80 fecero mirabilie prima Daniel Bertoni e poi (soprattutto) Careca, in epoca recente c'è stata la staffetta tra Lavezzi e Cavani


C'è qualcosa di magico nella maglia numero “7”. Un fluido che conquista Napoli e la serie A. Negli anni '80 fecero mirabilie prima Daniel Bertoni e poi (soprattutto) Careca, in epoca recente c'è stata la staffetta tra Lavezzi e Cavani, i due idoli del San Paolo. Il testimone, manco a dirlo, è stato il numero 7. Forse la buona sorte ha deciso anche per Josè Maria Callejon, il nuovo idolo. In estate avrebbe voluto il 21, occupato però da Fernandez. Ed allora Josè disse: «Prendo la 7, un numero magico perché l'aveva Cavani e di un altro mio mito al Real: Raul». La magia si è compiuta di nuovo: 7 reti in 14 match, 6 in campionato con un gol ogni 130', ovvero ogni partita e mezzo. Numeri da campione per un ragazzo che ha talento, doti tecniche e fisiche e che vuole assecondare la previsione di Benitez che ha detto: «Segnerà 20 gol» Dalla sua Spagna non ha solo portato con sé la compagna Marta, con cui è fidanzato da 5 anni, ma anche l'amore per il flamenco, musica preferita e costantemente presente nell'ipod e nello stereo dell'auto. A Napoli si è ambientato quasi subito. Da spagnolo del sud ha ritrovato colori, abitudini e modo di vivere analoghi ai suoi. Ha scelto via Tasso per vivere in una zona panoramica e vicina ai suoi compagni madrileni Albiol e Higuain ed è legato anche a Pepe Reina. A Napoli ha trovato in Paolo Cannavaro un amico prima ancora che un compagno: il capitano gli ha mostrato le bellezze della città e le isole, Capri su tutte: celebre il video pubblicato a fine agosto da Paolo in cui ha commentato il tuffo di Calleti (soprannome coniato dall'ex compagno Sergio Ramos) con il chiaro intento di prendere in giro Higuain. Ha lasciato il Real Madrid (con cui ha segnato 20 reti in 78 gare) con sofferenza, per sentirsi protagonista e per provare a convincere Del Bosque a portarlo ai Mondiali. «Non giocavo – ha detto più volte – quanto volevo, dovevo dare una scossa e ho fatto la scelta giusta, pur amando il Real». A Napoli ha trovato la sua dimensione: «Qui il calcio è religione, tutto questo entusiasmo è qualcosa in più per un calciatore». In campo è un professionista ineccepibile: per lui allenamento e partita sono la stessa cosa, si impegna senza risparmiarsi e non vuole mai perdere. A qualcuno ricorda Cavani per concentrazione e dedizione totali. Fuori dal campo è un ragazzo umile, riservato ma simpatico. Spende le sue serate solo in poche occasioni con i compagni: preferisce la quiete della famiglia, con i suoi due cani (che ha portato dalla Spagna), con Paula, la figlia della compagna – che considera sua – e con il secondo erede in arrivo. Le esultanze di Firenze e di sabato, con il gesto del ciuccio e il pallone sotto la maglia, non sono state casuali. La sua compagna Marta Ponsati Romero spesso gli dedica dolci pensieri sui social network e con lei passeggia sul lungomare e in riviera di Chiaia. Ma l'intenso rapporto di Calleti con la famiglia si allarga sino ai genitori José Maria e Encarni, titolari di un banco di frutta al mercato di Motril, alla sorella maggiore Vanesa, alla nipotina che lo chiama Tito-gol e ai cuginetti ai quali ha regalato 6 maglie del Napoli con la “7”. Calleti è tutto questo ed altro: è molto religioso, come ha dimostrato baciando i santini situati in cima alle scalette del San Paolo, ed anche impegnato socialmente: col fratello Juanmi dirige un campo estivo calcistico per bambini, il Campus HH Callejon.

Notizie Correlate
Callejon spegne 32 candeline
Cronaca     11 Febbraio 2019 
L´attaccante azzurro è nato l´11 febbraio 1987 a Motril (Spagna)
Callejon spegne 32 candeline
Callejon meglio di Luisito Suarez
Cronaca     7 Gennaio 2018 
È lo spagnolo con più gol nella storia della Serie A. Ne ha all´attivo 52, uno in più del centrocampista Pallone d´Oro 1960
Callejon meglio di Luisito Suarez
Callejon: 200 volte in azzurro!
Cronaca     9 Aprile 2017 
L´attaccante spagnolo è alla sua quarta stagione in azzurro ed ha segnato 57 gol
Callejon a secco da 16 gare
Cronaca     15 Marzo 2017 
In Serie A una rete da novembre a oggi. Il secondo gol a San Siro contro il Milan, nel 2-1 finale per gli azzurri
Callejon a secco da 16 gare
Doppio compleanno in casa azzurra
Cronaca     11 Febbraio 2017 
Callejon e Maggio festeggiano rispettivamente 30 anni e 35 anni
Callejon rischia due giornate di squalifica
Cronaca     4 Febbraio 2017 
Lo spagnolo del Napoli si è reso protagonista di un brutto fallo di reazione su Nagy
Callejon rischia due giornate di squalifica
Pruzzo: "La Juve prenda anche Callejon dal Napoli"
Interviste     12 Dicembre 2016 
"In questo modo la squadra di Allegri diventerebbe davvero una delle più forti d’Europa"
Fiocco rosa in casa Callejon
Cronaca     2 Dicembre 2016 
È nata La seconda figlia "napoletana" dell´attaccante azzurro
Callejon: "Non farò come Higuain"
Interviste     14 Novembre 2016 
"Ho rinnovato e mi aspettano altri quattro anni in azzurro. Mondiali? Spero di conquistarli facendo bene con il Napoli" (VIDEO)
Callejon: "Non farò come Higuain"
Callejon: "Un bene aver lasciato il Real Madrid"
Interviste     9 Novembre 2016 
"Ho scelto Napoli in un secondo, mi piace il progetto. Higuain? I napoletani chiedono onestà"
Callejon: "Un bene aver lasciato il Real Madrid"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer