SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Sassuolo-Napoli: i voti agli azzurri

Cronaca     3 Marzo 2021     Fonte: CalcioNapoli24

Il giudizio su giocatori e allenator dopo il pareggio al Mapei Stadium


Meret 5,5 - Respinge di piede un destro di Berardi, era sulla traiettoria della punizione prima che venisse deviata da Maksimovic: poteva chiamarsela a gran voce, quella palla. Blocca in due tempi il tiro di Defrel, ma è fortunato perchè il rimbalzo non lo punisce dopo una respinta mediocre. Ci mette i pugni su Djuricic, sul rigore finale movimento così così.

Di Lorenzo 6 - Defrel chiede un rigore su un body-check alla mezz'ora, temporeggia troppo nell'affrontare Rogerio nell'azione che porterà al rigore del 2-1: l'esitazione è decisiva. Al 60' non recupera in tempo su Caputo, Meret ci mette una pezza. Poi però si fa trovare pronto per il pareggio, e si guadagna il fallo del 2-3. Poi è schizofrenico come tutto il Napoli, facendosi saltare inizialmente nell'ultima azione del 3-3 - che non è assolutamente colpa sua.

Rrahmani 6 - Si prende cura di Caputo, che prova a tirarlo fuori dalla linea di reparto. A differenza del compagno di reparto, non ci sono errori particolari: nel secondo tempo respinge col corpo un sinistro di Berardi.

Maksimovic 5 - In uscita dal basso se commette errori tecnici regala palla inutilmente, tocca la punizione di Berardi e mette fuori causa Meret. Sull'azione del penalty Di Lorenzo e Politano lo disorientano, e lui rimane a troppi metri da Djuricic. Muldur dopo un'ora gli va via con facilità. (Dall'85' Manolas 4 - Davanti ad un errore del genere cosa si può dire? Imbarazzante)

Hysaj 5 - Deve prendersi cura di Berardi dal suo lato, dopo un quarto d'ora si spinge in avanti ed il Napoli prende contropiede. In fase di spinta non può dare molto, nella sua area frittatone notevole e rigore causato. Berardi e Caputo nella ripresa colpiscono due traverse ed erano marcati da lui. (Dal 73' Ghoulam SV)

Fabian 5 - Gattuso gli chiede di pressare molto alto per evitare le fughe di Djuricic, che al 10' gli va via. Non è rapido, non è reattivo e se tira incrocia il piede di un difensore. Si divora il 2-3 dopo un regalo della difesa avversaria.

Demme 5,5 - Rientra dopo quattro partite di stop, ed è in una posizione fondamentale per arginare le imbucate centrali: quando Caputo vince il contrasto, al 15', il Sassuolo va in porta. Astuto il movimento nell'azione del pari, serve un assist a Zielinski. Poi cala anche lui, con tanto di ammonizione perchè l'avversario lo lascia alle spalle. (Dal 73' Bakayoko SV - Perde il pallone che porterà al pareggio)

Zielinski 6 - Gattuso lo vorrebbe molto più al centro del gioco, alle sue spalle lascia sempre qualche spazio di troppo. Ma fronte alla porta è letale col sinistro del pari, nella ripresa dopo un po' di letargo sostiene l'azione a sinistra. (Dall'85' Lobotka SV)

Politano 5,5 - Ex della serata, entra nell'azione corale che porta al pareggio ma anche in quella del 2-1, quando perde la ripartenza di Rogerio. Al tiro non è preciso, tiene in campo la palla al 57' e serve Mertens.

Mertens 5 - Detta la profondità a Di Lorenzo all'8', ne trae un corner. Uno sprazzo ad inizio ripresa, un pallone per Maksimovic e poi basta. (Dal 67' Elmas 5,5 - Tocca tre palloni in tutto)

Insigne 7 - L'assenza di Ghoulam lo priva di un appoggio sul lato sinistro, ma rientra lo stesso al 21' con un buon destro: era l'antipasto di un gol incredibile fermato dal fuorigioco. Senza compagni che lo accompagnano, deve farsi 60 metri di corsa ma non è poco lucido a fine azione: l'esempio è il 2-2. Si prende carico delle responsabilità, e nello stadio in cui aveva sbagliato in Supercoppa segna quello che sarebbe stato il penalty più importante della stagione azzurra - ed il lancio a Di Lorenzo era suo.

Gattuso 5,5 - Non convince la scelta di Hysaj, viene a mancare un appoggio in fase di possesso: il Sassuolo prende possesso del pallone, i suoi provano a negare le verticalizzazioni e a chiudere gli spazi centrali. Arrivano un paio di conclusioni in solitaria di Insigne, poi la piccola reazione dopo lo sfortunato autogol di Maksimovic: l'azione del pari arriva dopo una serie di tocchi da parte di molti azzurri. Manca però il pressing alto per evitare che il Sassuolo possa arrivare in area di rigore anche per vie centrali, e De Zerbi ne approfitta in più di una occasione. Per metà secondo tempo non inquadra mai lo specchio, tira fuori un Mertens non brillante ma deve ringraziare Insigne per l'invenzione del pari e del pallone del sorpasso. Vista la disponibilità all'errore dei difensori del Sassuolo nella costruzione da dietro, avrebbe dovuto osare maggiormente con il pressing evitando di lasciare campo agli avversari. Oggi era importante il risultato, avrebbe ripagato di un paio di prestazioni in cui si era dominato e non si era concretizzato. Invece la cretinata di un ragazzo d'esperienza come Manolas complica la rincorsa alla Champions.
(claudio russo)

Notizie Correlate
Rabbia Insigne, il Napoli fa chiarezza con un comunicato
Cronaca     4 Marzo 2021 
Solo molto nervosismo per il 3-3 con il Sassuolo
Pisacane: "Nessun diverbio tra Gattuso e Insigne"
Interviste     4 Marzo 2021 
"Lorenzo ha semplicemente sfogato la sua rabbia per il pareggio subito in extremis contro un tabellone"
Video: gli highlights di Sassuolo-Napoli
Cronaca     3 Marzo 2021 
Le fasi salienti del match nella sintesi della Lega A
Voci dal Forum: Dannosa calamità
Cronaca     3 Marzo 2021 
Il Napoli con il pareggio odierno mantiene intatte, a mio modo di vedere, le possibilità per il quarto posto
Insigne su tutte le furie dopo il pareggio al 95'
Cronaca     3 Marzo 2021 
Il capitano del Napoli ha preso malissimo l´ingenuità di Manolas, che ha portato al pareggio del Sassuolo
De Zerbi: "Meritavamo di vincere noi"
Cronaca     3 Marzo 2021 
"Ma di fronte c´era una squadra con grandi campioni, che sono in grado di spostare le partite da soli"
De Zerbi: "Meritavamo di vincere noi"
Caputo: "Non meritavamo di perdere"
Interviste     3 Marzo 2021 
"Sul 2-1 per noi abbiamo colpito due legni. Siamo stati bravi a non mollare nonostante il gol subito al 90´"
Defrel: "Possiamo giocarcela con chiunque"
Interviste     3 Marzo 2021 
"Siamo stati belli da vedere, peccato non averla chiusa ma siamo soddisfatti della prestazione"
Defrel: "Possiamo giocarcela con chiunque"
Gli azzurri continuano il silenzio stampa
Cronaca     3 Marzo 2021 
Aurelio De Laurentiis, presente al Mapei Stadium, ha lasciato l´impianto appena finita la partita
Sassuolo-Napoli: il tabellino
Cronaca     3 Marzo 2021 
I dati della partita valida per la 25ª giornata di campionato
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits