SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Napoli-Benevento, derby fratricida

Cronaca     28 Febbraio 2021     Fonte: Napolicalcio Live

Al Maradona una partita che metterà di fronte due fratelli di sangue e due che fratelli lo sono diventati sul campo


Napoli-Benevento, derby fratricida Sulla carta non dovrebbe esserci partita, eppure quello col Benevento stavolta sarà un incrocio decisamente pericoloso per il Napoli, reduce dall'eliminazione in Europa League e obbligato a vincere per non perdere ulteriore terreno nella corsa al quarto posto.
Incrocio che peraltro mette di fronte due fratelli di sangue e due che fratelli lo sono diventati sul campo. Lorenzo e Roberto Insigne, già grandi protagonisti all'andata con un gol a testa, sono pronti a prendersi la scena anche al ‘Diego Armando Maradona'. Entrambi napoletani di nascita e tifo, oggi si ritroveranno l'uno contro l'altro. Lorenzo con la maglia azzurra e la fascia da capitano al braccio, Roberto con quella del Benevento che l'ha riscattato al termine della scorsa stagione dopo la promozione in Serie A. E proprio contro il Napoli, nella gara d'andata, l'altro Insigne ha finalmente trovato il suo primo gol nel massimo campionato. Gol però inutile a causa della rimonta firmata dal fratello Lorenzo e da Petagna.
Fratelli di sangue e fratelli di campo, dicevamo. Difficile raccontare in altro modo il rapporto tra Gattuso e Inzaghi, o meglio Rino e Pippo. Compagni di squadra al Milan per undici anni, eroi di Berlino nel 2006 con la maglia azzurra della Nazionale. Uno a ringhiare in mezzo al campo, l'altro sul filo del fuorigioco pronto a punire la minima distrazione delle difese avversarie. Entrambi con alle spalle una breve e non troppo fortunata esperienza sulla panchina del ‘loro' Milan, prima di trovare casa in Campania.
Oggi però i due amici vivono una situazione diametralmente opposta: se Inzaghi sta infatti guidando il Benevento ben oltre i suoi limiti, Gattuso deve difendersi dagli attacchi di una piazza delusa e arrabbiata. Tanto che, in caso di risultato negativo per il Napoli, non sono escluse clamorose novità sul suo futuro.
(lello donato)

Notizie Correlate
Video: gli highlights di Napoli-Benevento
Cronaca     28 Febbraio 2021 
Le fasi salienti del derby nella sintesi di Lega A
Napoli-Benevento: le foto
Foto     28 Febbraio 2021 
D'Angelo: "Non era questa la partita da vincere"
Interviste     28 Febbraio 2021 
"Conoscevamo le difficoltà di questa gara, ma a mio modo di vedere abbiamo fatto bene"
D
Barba: "Si poteva fare qualcosa in più sul piano del gioco"
Interviste     28 Febbraio 2021 
"La classifica a mio parere ci deve sempre preoccupare, non abbiamo ancora fatto nulla e ci sono tante squadre ancora in corsa"
Voci dal Forum: Il proprietario della fascia
Cronaca     28 Febbraio 2021 
Ringhio, praticamente, per tante partite ha dovuto fare a meno di attacco e difesa, con gli uomini contati a centrocampo. È poco? Non credo proprio
Il Napoli resta in silenzio stampa
Interviste     28 Febbraio 2021 
Indetto dopo la sconfitta della scorsa settimana contro l’Atalanta e interrotto giovedì solo per rispettare le regole UEFA
Napoli-Benevento: il tabellino
Cronaca     28 Febbraio 2021 
I dati della gara valida per la 24ª giornata di campionato
Napoli-Benevento: i voti agli azzurri
Cronaca     28 Febbraio 2021 
Il giudizio su giocatori e allenatore dopo la vittoria nel derby
Il Napoli si aggiudica il derby
Cronaca     28 Febbraio 2021 
Gli azzurri al Maradona battono 2-0 il Benevento. Mertens torna al gol nel primo tempo, Politano la chiude nella ripresa
Il Napoli si aggiudica il derby
Napoli-Benevento in diretta su SoloNapoli
Cronaca     28 Febbraio 2021 
Segui la gara con la cronaca testuale di CalcioNapoliNews
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits