SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Empoli-Napoli: i voti agli azzurri

Cronaca     24 Aprile 2022     Fonte: CalcioNapoli24

Il giudizio su giocatori e allenatore dopo la sconfitta al Castellani


Meret 4 - Si disimpegna davanti a Pinamonti a 40 metri dalla porta, il destro di Bandinelli è sotto controllo. Regge su Asllani a fine primo tempo, nella sinistra il sinistro di Bandinelli è tranquillo. Regala il pareggio a Pinamonti, non ci arriva sul 2-3. Ma quell'errore è pesantissimo.

Zanoli 5 - La gastroenterite è un ricordo, il giallo su Pinamonti è sacrosanto. Soffre più del dovuto e Spalletti lo toglie. (Dal 46' Malcuit 4,5 - Non rischia il tiro al 61', quando arriva a pochi metri da Vicario. Pinamonti è in fuorigioco, ma lui lo anticipa con i tempi giusti. Perde il pallone che porterà all'1-2, non tiene Pinamonti che alle sue spalle fa 2-3. Fa rimpiangere Zanoli)

Rrahmani 6 - PInamonti dopo tre minuti sarebbe suo, salta totalmente da solo. Poi stringe la posizione quando deve evitare rischi, anche se qualche leggerezza c'è.

Juan Jesus 6 - Cutrone è uno spauracchio, si disimpegna togliendo il pallone dai piedi di Pinamonti a fine primo tempo.

Mario Rui 5,5 - Ex del match, torna sulla fascia per attaccarla in tutta la sua lunghezza e per servire i compagni col sinistro. Fa buona guardia su Stojanovic al 21', poi non è che abbia così tante occasioni per mettersi in mostra. Anzi, nel finale ha la palla del pareggio sul destro ed è tutto dire.

Anguissa 6 - Deve coprire una porzione di campo molto più ampia, con un centrocampista in meno: è chiaro che sia destinato a soffrire, si espone a errori marchiani perchè naturalmente portato ad avanzare per il pressing, ma non affonda. Anzi, recupera il pallone che porterà al raddoppio e cresce esponenzialmente con il calo fisico dell'Empoli: non basterà.

Fabian 5,5 - Sfiora il palo alla sinistra di Vicario, atleticamente più di una volta l'Empoli scatta negli spazi alle sue spalle. Però non viene marcato nell'azione del vantaggio, quando può servire Lozano con calma. Nella ripresa trotterella, sul gol del 2-3 i giocatori dell'Empoli lo lasciano dietro di 25-30 metri.

Lozano 6,5 - Punta Parisi per andare al cross in un numero innumerevole di occasioni, difensivamente il contributo è sotto i suoi standard. Al 39' ha una chance ghiotta, la spara oltre la pista d'atletica. Preciso il cross per lo 0-1, non quello al 51' dopo un buon spunto. (Dal 68' Zielinski SV - Prima esterno destro e poi trequartista)

Mertens 7 - Finalmente dal 1' con Osimhen, utile nel lanciarlo in verticale, nello stargli affianco e nel liberare spazi tirandosi via una marcatura. Nel momento più difficile, la sblocca arrivando da dietro e mettendola col piattone. Per dare una mano a Fabian ed Anguissa si avvicina a loro nella ripresa. (Dal 77' Politano SV)

Insigne 6,5 - Gioca il pallone partendo da una posizione abbastanza arretrata, alzando al testa e servendo i compagni. Poi ringrazia il buco apertogli da Stojanovic ed arriva in doppia cifra in campionato per la quinta volta col Napoli, come Maradona e Vojak, ed eguaglia Hamsik al 2° posto all-time. Viti gli nega la doppietta. (Dall'85' Ounas SV)

Osimhen 5,5 - Mertens lo cerca in verticale con una certa continuità: il colpo di testa al 15' è un sussulto, quello al 20' anche. Velo con i tempi giusti per Mertens sul gol, almeno. Al 52' salta Viti ed invece di tirare di sinistro sbaglia il tempo del tiro riportandosela sul destro.

Spalletti 4,5 - Ha accontentato chi voleva Mertens ed Osimhen dal 1', sacrificando un uomo a centrocampo ed accettando rischi difensivi. 28 anni fa iniziava la sua carriera ad Empoli, 28 anni dopo vede Pinamonti staccare di testa dopo tre minuti totalmente da solo: dev'essere un segnale, forse. I suoi costruiscono e sostano nella trequarti avversaria, ma un centrocampista in meno comporta il rischio di subire ripartenze con relativi buchi alle spalle del centrocampo: l'Empoli arriva più di una volta dalle parti di Meret. Offensivamente abulici nella prima mezz'ora, ed è straniante considerando le potenzialità offensive. L'Empoli meriterebbe di più, almeno nel primo tempo, ma il Napoli sfrutta la qualità dei singoli capitalizzando l'occasione singola. E nella ripresa, in scioltezza, viene sfruttato l'errore difensivo per lo 0-2. Qualche errore di troppo in fase di costruzione nel secondo tempo, ma non è qualcosa di nuovo. Poi la squadra si spegne, va in down e prende tre gol: inspiegabile. Il Napoli non perdeva con due gol di vantaggio dal 1942: è tutto.
(claudio russo)

Notizie Correlate
L'Empoli "riscrive" la storia del Napoli
Cronaca     24 Aprile 2022 
L’ultima partita persa dal Napoli dopo essere stato in vantaggio di due reti risaliva infatti al 22 marzo 1942
Video: gli highlights di Empoli-Napoli
Cronaca     24 Aprile 2022 
Le fasi salienti del match nella sintesi di Lega Serie A
Empoli-Napoli: le foto
Foto     24 Aprile 2022 
Voci dal Forum: Basta
Cronaca     24 Aprile 2022 
Questa squadra è guidata dalla panchina da uno che è un misto di presunzione e follia
Spalletti: "Se si perde così, è colpa mia"
Interviste     24 Aprile 2022 
"Valutazioni sul futuro? Ci penseremo alla fine, abbiamo ancora la Champions League da agganciare poi valuteremo col club"
Spalletti: "Se si perde così, è colpa mia"
Andreazzoli: "Vissute emozioni che fanno bene"
Interviste     24 Aprile 2022 
"Sono emozioni per le quali si lavora e auguro a tutti di provarle. È sempre calcio, ma si vive anche per quello"
Andreazzoli: "Vissute emozioni che fanno bene"
Corsi: "Abbiamo avuto fortuna ma..."
Interviste     24 Aprile 2022 
"Il gol di Handerson è stato un episodio fortunato, ma se si guardano i 90 minuti perdere non ci stava"
Corsi: "Abbiamo avuto fortuna ma..."
Pinamonti: "Una vittoria che vuol dire tantissimo"
Interviste     24 Aprile 2022 
"Era tanto che facevamo ottime partite ma i risultati non arrivano, in spogliatoio cominciava ad esserci malumore"
Pinamonti: "Una vittoria che vuol dire tantissimo"
Empoli-Napoli: il tabellino
Cronaca     24 Aprile 2022 
I dati della gara della trentaquattresima giornata
Il Napoli fa harakiri ad Empoli
Cronaca     24 Aprile 2022 
In vantaggio fino all´80´, grazie ai gol di Mertens e Insigne, gli azzurri fanno errori clamorosi e incassano tre gol in sette minuti
Il Napoli fa harakiri ad Empoli
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits