SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Mertens: "A Napoli mi sento un re"

Interviste     25 Marzo 2021     Fonte: Sky

"Basta poco per perdere il trono ma per ora sto vivendo una favola. Posso giocare fino a 40 anni"


Mertens: "A Napoli mi sento un re" Il rapporto con Napoli e i napoletani, gli obiettivi da raggiungere e i programmi per il futuro. Tanti gli argomenti trattati da Dries Mertens, tornato a parlare dal ritiro del Belgio dove è impegnato per le gare di qualificazione ai Mondiali del 2022. Già impiegato praticamente per tutta la partita nella vittoria 3-1 contro il Galles (sostituito soltanto nei minuti di recupero), prima di fare rientro a Castel Volturno l'attaccante dovrà affrontare con i Red Devils anche Repubblica Ceca (sabato 27 marzo) e Bielorussia (martedì 30).

Mertens fa 100, nessun belga come lui in Serie A
133 gol in tutte le competizioni (100 in Serie A) hanno reso Mertens non solo il miglior marcatore di tutti i tempi nella storia azzurra, ma anche una vera e propria icona di Napoli. "A Napoli mi sento un re - ha detto l'attaccante al sito belga Hln -, basta poco per perdere il trono ma per ora sto vivendo una favola. Dopo il ritiro andrò a vivere in Belgio perché vedo troppo poco i miei nipotini. Ma con la mia compagna Kat abbiamo parlato del nostro bellissimo appartamento a Napoli (a Palazzo Donn'Anna, all'inizio della collina di Posillipo, ndr): vorrei tenerlo, ma credo che sarà difficile".

"Non farò l'allenatore, è troppo stressante"
Mertens ha inoltre parlato dei suoi piani per il futuro e ha escluso la possibilità di sedersi in panchina una volta appesi gli scarpini al chiodo: "Fare l'allenatore è troppo stressante - ha proseguito l'attaccante belga -, tutti gli allenatori sono sempre stanchi. Al momento penso solo a continuare a giocare: a volte credo di poterlo fare fino a 40 anni. Altre volte penso che, non avendo figli, se mi fermassi potrei girare il mondo. Mi piacerebbe scoprire cose nuove, anche se adesso siamo in una bolla. In ogni caso, non ho paura che in futuro la mia popolarità finisca. Non temo che dopo il calcio la gente si dimentichi di me".

Notizie Correlate
100 gol per Mertens in serie A
Cronaca     21 Marzo 2021 
Orgoglioso di aver raggiunto questo nuovo traguardo e di essere il primo belga a siglare 100 gol nel massimo campionato italiano
100 gol per Mertens in serie A
Mertens segna e corre ad abbracciare Starace
Cronaca     28 Febbraio 2021 
Il magazziniere del Napoli, grandissimo amico del belga, oggi festeggia il suo compleanno
Mertens segna e corre ad abbracciare Starace
Lady Mertens festeggia Dries su Instagram
Cronaca     28 Febbraio 2021 
Il belga ha segnato il primo gol della sfida contro il Benevento
Mertens resta in Belgio per curarsi
Cronaca     9 Febbraio 2021 
L´attaccante belga non ha infatti ancora pienamente recuperato dal problema fisico riportato nella gara di campionato contro l´Inter
Paura per Mertens in Belgio
Cronaca     3 Febbraio 2021 
Il suo aereo finisce fuori dalla pista di atterraggio
Mertens nelle prossime ore rientrerà in Belgio
Cronaca     30 Gennaio 2021 
L´attaccante azzurro non si è ancora ripreso completamente dopo l´infortunio patito alla caviglia sinistra
Mertens nelle prossime ore rientrerà in Belgio
Ancora problemi alla caviglia per Mertens
Cronaca     29 Gennaio 2021 
Contro lo Spezia, il belga ha giocato 42´, non ha mai tirato in porta né servito assist, ha toccato 6 palloni e ne ha persi tre
Insigne fisioterapista per Dries Mertens (VIDEO)
Cronaca     11 Gennaio 2021 
“Così domenica giochi facile”. E la replica dell’attaccante belga: “Bravo”. Per il suo recupero è comunque questione di giorni
Insigne fisioterapista per Dries Mertens (VIDEO)
2020 finito per Mertens
Cronaca     17 Dicembre 2020 
Gli accertamenti diagnostici hanno evidenziato un trauma distorsivo di primo/secondo grado alla caviglia sinistra
2020 finito per Mertens
Mertens esce tra le lacrime
Cronaca     16 Dicembre 2020 
Il belga, nel tentativo di fare un cross, si è procurato una distorsione alla caviglia. Gattuso teme un lungo stop
Mertens esce tra le lacrime
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits