SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Auguri Mister!

Cronaca     10 Giugno 2019     Fonte: Gazzetta dello Sport

Carlo Ancelotti compie 60 anni e tutto il calcio (italiano e non) celebra l'allenatore che ha vinto tutto in Italia e all'estero


Auguri Mister! A tagliare il traguardo dei sessant'anni, oggi, Carlo Ancelotti ci arriva accompagnato dai suoi più fidati compagni di viaggio: la lentezza e il buon senso. Sembra un paradosso, ma nella cultura contadina di cui è figlio c'è un proverbio che recita «chi va piano va sano e va lontano». E Carletto, religiosamente aggrappato alle radici, ha rispettato il detto: non ha mai accelerato, si è lasciato trasportare dal tempo senza volerlo dominare e adesso è ancora sul palcoscenico a godersi la bellezza del momento. Nella sua casa di Vancouver, in Canada – sempre in contatto con i dirigenti del Napoli e col presidente De Laurentiis, perché questa è la nuova sfida da vincere – è inevitabile ripensare al lungo viaggio che dalla campagna di Reggiolo lo ha portato fin qui. La carriera di calciatore, quella di allenatore, i trionfi, le amarezze: tutto si ricorda, perché tutto è vita e, come del suo amato maiale, della vita non si butta via niente, neanche i dolori.

I MAESTRI — Tre sono i suoi punti cardinali da giocatore: Parma, Roma e Milano. Con la maglia crociata addosso si fece conoscere e convinse un santone come Nils Liedholm che, per portarselo in giallorosso, dovette intavolare una lunga discussione con mamma Cecilia, la quale non voleva saperne di lasciar partire il suo bambino per la grande città. Liedholm, per Carletto, non fu soltanto un maestro di calcio, ma un riferimento anche fuori dal campo: l'ironia e la saggezza del Barone sono una specie di seconda pelle per lui che interpreta il ruolo di leader del gruppo senza mai dimenticare la calma e l'equilibrio. Al Milan, nell'estate del 1987, arrivò su richiesta di Arrigo Sacchi e nonostante Berlusconi fosse scettico per le ginocchia che scricchiolavano. «L'importante è che non scricchioli la testa» sentenziò Sacchi che ne fece l'allenatore in campo di quel fantastico Milan. Insieme conquistarono il mondo e il rapporto proseguì anche quando Carlo decise che era arrivato il momento di tentare una nuova avventura. Fece l'assistente di Sacchi in Nazionale, al Mondiale del 1994, e poi provò a volare da solo. La Reggiana (promossa in A nel 1996), il Parma (secondo nel 1997), la Juve dove non fu accolto con i tappeti rossi: l'Avvocato Agnelli lo stimava, il Dottor Umberto un po' meno, tanto che dopo due campionati e due secondi posti, nonostante avesse appena rinnovato il contratto, gli diede il benservito.

IN FAMIGLIA — Ma l'Ancelotti allenatore, quello che negli anni è diventato un simbolo di successo in Europa, nacque a Milanello dove rimase dall'autunno 2001 alla primavera 2009. Lì si trovò in famiglia, con Galliani che gli proteggeva le spalle e Berlusconi che lo stuzzicava: studiò, imparò, si confrontò e vinse. Tra i tanti trofei, uno scudetto e due Champions League, prima di decidere che era pronto per il grande salto, per tentare l'avventura all'estero, lui che veniva dalla campagna e le lingue straniere non le masticava con facilità. Anche in questo caso stupì tutti: al Chelsea, al Psg, al Real Madrid, al Bayern Monaco, ovunque portò nella bacheca del club almeno un trionfo. Una volta, a chi gli chiedeva quale fosse il suo segreto, rispose: «Io cerco di insegnare, il resto lo fanno i giocatori che sono il vero motore del calcio». Sempre un passo indietro, sempre pronto a mettersi nell'ombra e a lasciare le luci ai suoi ragazzi: è anche per questo che nessuno, da Maldini a Gattuso, da Ronaldo a Modric, ha mai avuto qualcosa da ridire su di lui e tutti, oggi, gli spediranno messaggi di auguri. Lui, buongustaio dichiarato, festeggerà alla sua maniera: a tavola. È l'unico posto dove, per Carletto, non esiste la sobrietà.

Notizie Correlate
Ancelotti incontra Xabi Alonso
Cronaca     29 Marzo 2019 
"Con l´Arsenal saranno due grandi sfide in ambienti caldi e stadi prestigiosi. Farò il tifo per gli azzurri"
Ancelotti jr: "Mai visto mio padre così sereno"
Interviste     28 Marzo 2019 
"Siamo sempre stati in ambienti in cui c’è voglia di vincere e lui per primo vuole vincere qui"
Ancelotti jr: "Mai visto mio padre così sereno"
De Laurentiis: "Ancelotti a vita con noi"
Interviste     26 Marzo 2019 
"Come Ferguson a Manchester. Ho preso un allenatore che ama la città e il nostro centro sportivo"
De Laurentiis: "Ancelotti a vita con noi"
Ancelotti premiato per lotta contro razzismo
Cronaca     9 Marzo 2019 
Il tecnico del Napoli ha ritirato a Reggio Emilia il vessillo del “Primo Tricolore”
Ancelotti nonno di due gemelli
Cronaca     1 Febbraio 2019 
Partoriti da Ana Galocha, la compagna spagnola del figlio Davide, allenatore in seconda del Napoli
Ancelotti nonno di due gemelli
Ancelotti: "Nel calcio non c'è una sola verità"
Interviste     24 Dicembre 2018 
"Koulibaly è il mio insostituibile, non lo posso negare. E´ un fuoriclasse, faccio fatica a fare meno di lui"
Ancelotti incontra il capitano del Gruppo Sportivo Paralimpico
Cronaca     6 Dicembre 2018 
Il Ten. Col. Paglia, Medaglia d’Oro al Valor Militare lo ha ringraziato per essere stato testimonial, insieme ai giocatori, della campagna di comunicazione Fly the Flag
Ancelotti si racconta a Diletta Leotta
Interviste     8 Novembre 2018 
Il tecnico degli azzurri in un’intervista rilasciata a Dazn svela: “Ho convinto Hamsik con il cambio di ruolo”
Ancelotti si racconta a Diletta Leotta
Ancelotti incontra Sacchi e Guardiola
Interviste     14 Ottobre 2018 
Nel corso del Festival dello Sport di Trento. Il tecnico azzurro: "A Napoli ci sono tutte le condizioni per fare un bel lavoro"
Ancelotti incontra Sacchi e Guardiola
Ancelotti in visita agli scavi di Pompei
Cronaca     10 Ottobre 2018 
Il tecnico azzurro è stato accolto dalle guide e dai custodi delle rovine della città antica
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Seconda Mano