SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Napoli-Sampdoria: le interviste

Interviste     10 Gennaio 2010     Fonte: Corriere dello Sport

I commenti dei protagonisti nel dopo partita: Mazzarri e Denis


Napoli-Sampdoria: le interviste È il tecnico del momento. Quello che ha risollevato il Napoli dalle zone melmose del fondo classifica alla piena zona Champions, fino ad oggi con la vittoria sulla Samp che significa 12° risultato utile consecutivo e striscia di imbattibilità che si allunga. Mazzarri analizza il momento d'oro degli azzurri a Sky Sport 24, partendo dalla nota negativa dell'infortunio a Lavezzi.
Si parla di una distrazione muscolare di primo grado e di 30-45 giorni di stop. Il tecnico è preoccupato: «Quanto sarà esattamente lo stop si vedrà domani con le ecografie ma la sensazione è che purtroppo non sia proprio un infortunio leggero».
Al posto del Pocho è entrato Denis, autore della rete decisiva: «La parola riserva per me per Denis non esiste. I 18 che vengono con me, per me sono tutti titolari. Denis ha fatto molto bene anche quando è partito dall'inizio contro la Juventus. La forza di questo gruppo è proprio la capacità di tutti di farsi trovare sempre pronti quando sono chiamati in causa».
«Noi dobbiamo affrontare le partite in questo modo, una per volta e poi tirare le somme alla fine. La differenza la fanno i dettagli in questo campionato molto equilibrato, noi siamo anche giovani e dobbiamo crescere. Campionato equilibrato? Per me è un livellamento in alto, un miglioramento qualitativo dovuto all'organizzazione, ai miglioramenti atletici e anche ai tecnici: quelli italiani sono bravissimi».

Subito dopo il fischio di chiusura che ha sancito la vittoria del Napoli sulla Sampdoria per 1-0, un gioioso e festante German Denis ha espresso tutta la sua gioia per un successo che proietta gli azzurri ai piani alti della classifica: è già terzo posto in attesa della sfida serale tra Milan e Juventus: «Abbiamo saputo soffrire nei momenti difficili ma, poi, alla fine, siamo venuti fuori. Abbiamo fatto un po' di fatica all'inizio, la Samp è un ottima squadra. Però, ci siamo rimessi velocemente e dobbiamo continuare su questa strada, visto che stiamo benissimo. Mi dispiace per Lavezzi, che si è infortunato».
Già "Il Pocho", proprio il giocatore che, con il suo ko, ha permesso al "Tanque" di entrare in campo e decidere la partita: «Quando sono chiamato in causa mi faccio sempre trovare pronto. Abbiamo in panchina tanti bravi giocatori come Contini, Rinaudo, Datolo, Zuniga. Quindi, bisogna essere sempre pronti».
Oggi, al di là del gol, si è visto il vero Denis, un giocatore che non molla mai: «Uno deve sempre lottare, deve essere sempre pronto. Nel primo anno ho fatto un po' fatica, però, perché bisogna capire il calcio italiano».

Notizie Correlate
Napoli-Sampdoria: le foto
Foto     10 Gennaio 2010 
Denis bestia nera della Samp
Cronaca     10 Gennaio 2010 
Anche nel finale della scorsa stagione trafisse i doriani con un bel destro al 92´, regalando un ormai insperato pareggio al Napoli
Voci dal Forum: È Napolissimo!
Cronaca     10 Gennaio 2010 
E sono tre! Le vittorie consecutive e le gare senza subire reti
Video: gli highlights di Napoli-Sampdoria
Video     10 Gennaio 2010 
Le fasi saliento del match del San Paolo nella sintesi di Skysport
Napoli-Sampdoria: il tabellino
Cronaca     10 Gennaio 2010 
Il gol che ha deciso la gara messo a segno da Denis nel secondo tempo
Napoli-Sampdoria: le pagelle
Cronaca     10 Gennaio 2010 
I voti dei siti internet a giocatori ed allenatore del Napoli
La testa bionda non tradisce
Cronaca     10 Gennaio 2010 
Infortunio a Lavezzi, ma ci pensa Denis a fare un trattamento estetico a un match che pareva tendere al brutto
La testa bionda non tradisce
Napoli-Sampdoria: le probabili formazioni
Cronaca     10 Gennaio 2010 
Cannavaro rientra dalla squalifica e ritorna al centro della difesa con Campagnaro e Grava
I convocati per la gara con la Samp. Non c'è Dossena
Cronaca     9 Gennaio 2010 
Hanno lavorato in gruppo Rinaudo e Contini che hanno recuperato dai rispettivi infortuni
I 50 anni di "Tutto il calcio minuto per minuto"
Cronaca     9 Gennaio 2010 
La trasmissione Rai, grazie alle sue storiche voci, per anni è stato un momento imprescindibile delle nostre domeniche
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits