SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Le ultime da Pisa

Cronaca     17 Marzo 2006     Fonte: Pianeta Napoli

Il Pisa, in questa stagione, ha fatto divertire gli esperti di tattica


Le ultime da Pisa Dal 4-2-3-1 di Domenicali al 4-3-3 di Mariani, passando per l'impossibile 4-2-4 di Toma. E potrebbe non essere finita qui. Il Pisa, in questa stagione, ha fatto divertire gli esperti di tattica. Finora, la difesa "a quattro" è stata l'unica certezza per i tre tecnici avvicendatisi sulla panchina dei nerazzurri. Attualmente in sella c'è Ferruccio Mariani, che di Domenicali prima e di Toma poi altri non era che il fedele secondo. Prese le redini della formazione toscana, Mariani ha puntato forte sul modulo di zemaniana memoria per cercare, attraverso il gioco, di conquistare i punti necessari alla salvezza. Al “San Paolo”, dopo la severa lezione subita all'andata (e le sei sconfitte di fila rimediate in trasferta), le cose potrebbero cambiare e il Pisa potrebbe presentarsi abbottonato.

La retroguardia resta la peggiore del torneo, pur potendo contare su un portiere giovane e con grandi mezzi atletici come Christian Puggioni ('81). In difesa, atleti versatili consentono a Mariani di mischiare le carte a proprio piacimento. A destra, infatti, il tecnico potrà scegliere fra tre uomini. Poche possibilità per l'esperto Nazzareno Scopelliti ('78), uno dei tanti pupilli dell'ex Domenicali che però non sembra avere il ritmo partita. Mariani, in quella posizione, ha una preferenza particolare per Fabio Di Fausto ('78), arrivato a gennaio e subito abile a conquistarsi una maglia da titolare. L'alternativa è rappresentata da Federico Lazzeri ('81), che tuttavia ha più possibilità di essere impiegato al centro della difesa o addirittura a sinistra, laddove però rientra un punto fermo come Gabriele Ulivi ('79). Tirando le somme, con Di Fausto e Ulivi schierati molto probabilmente ai lati della retroguardia, al centro potrebbero giocare contemporaneamente tre marcatori come Lazzeri, Fedeli e Galuppo. Gli ultimi due hanno giocato in coppia contro il Grosseto, e non hanno demeritato. Il primo, classe '83, è un elemento bravo nell'anticipo, corretto nonostante non rinunci al contatto fisico con l'avversario. Il secondo, classe '85, è un talentuoso virgulto scuola Parma che si sta affermando anche grazie ad un buon fisico che lo aiuta nel ruolo. Linea difensiva “a cinque”, “a tre” in fase di possesso palla. Meno dubbi a centrocampo, laddove sembra che Mariani voglia impiegare contemporaneamente due mordi-caviglie come l'esperto Michele Andrisani ('73) e l'imprendibile Salvatore Giardina ('81), un furetto tutto cuore e polmoni che riesce agevolmente a far ripartire la squadra dopo essersi dannato l'anima a recuperare un'infinità di palloni. Potrebbe esserci una chance per il giovane Domenico Marino ('84), l'uomo che lancia le ali o le due punte grazie ad un'ottima visione di gioco, mentre appare scontata la presenza di Alessandro Gambadori ('81), prezioso cervello di centrocampo in grado di aprire spazi e tagliare in velocità per gli avanti nerazzurri. In prima linea, la punta centrale sarà il cinico Eddy Baggio ('74), fratello del "Divin Codino" e tipico attaccante di categoria in grado di fare male ogni qual volta ha la palla fra i piedi. Al suo fianco ci sarà un rampante '85 da scegliere fra il tecnico Michele Boldrini, lo sgusciante napoletano Vincenzo Pellecchia e Maurizio Peluso, il cui fiuto del gol lo indica come favorito sui giovani coetanei.
(marco santopaolo)

Notizie Correlate
Gonzales ospite di Maldonado
Cronaca     20 Marzo 2006 
A vedere la gara del Napoli col Pisa anche lo sfortunato ex calciatore del Vicenza Gonzalez
Gonzales ospite di Maldonado
Un poker per la B
Cronaca     19 Marzo 2006 
Il Napoli batte il Pisa e centra la quarta vittoria consecutiva
Un poker per la B
Napoli-Pisa: il tabellino
Cronaca     19 Marzo 2006 
Il Napoli vince con due gol di Calaiò
Spettatori ed incasso
Pillole     19 Marzo 2006 
Per Napoli-Pisa c´erano 21.272 spettatori. L´incasso totale è stato di 144.325,82 euro
Napoli-Pisa: le pagelle
Cronaca     19 Marzo 2006 
I voti dei siti internet a giocatori ed allenatore del Napoli
Napoli-Pisa: le foto
Foto     19 Marzo 2006 
Le emozioni della partita nelle foto della Fotoagenzia Mosca
Napoli-Pisa: le interviste
Interviste     19 Marzo 2006 
I commenti dei protagonisti nel dopo partita
Napoli-Pisa: le interviste
Reja: "Tutto chiarito con De Laurentiis"
Interviste     18 Marzo 2006 
"Adesso però pensiamo al Pisa. Bisogna vincere, anche a scapito del bel gioco"
Reja: "Tutto chiarito con De Laurentiis"
Fischia Scoditti
Pillole     17 Marzo 2006 
Ad arbitrare Napoli-Pisa è stato designato Scoditti di Bologna, affiancato da Franzi di Verbania e Galloni di Lodi
Amodio: "Siamo in un buon momento"
Interviste     17 Marzo 2006 
"Ma bisogna che continuiamo a lavorare perchè si può sempre migliorare"
Amodio: "Siamo in un buon momento"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer